Close
Newsletter
Iscriviti:

Ricette

Salsa Tartufata

BRUSCHETTE - CROSTINI: Tostate il pane e spalmatelo con la salsa precedentemente scaldata in un pentolino con olio di oliva.

FRITTATA: Unite la salsa alle uova e sbattete il tutto in una terrina; procedete poi come per una normale frittata.

SPAGHETTI - STRINGOZZI - TAGLIATELLE: Condite la pasta, precedentemente cotta e poco scolata, con questa salsa ancora calda e diluita con olio di oliva; parmigiano a piacere.

TORTELLINI - GNOCCHI - RISO: Scaldate la salsa in una pentola con panna da cucina; conditeci poi la pasta appena cotta e scolata, aggiungendo parmigiano.

ARISTA DI MAIALE - FETTE DI VITELLO: Infarinate le fette di vitello aggiungendo un pizzico di sale e cuocetele nel burro; a cottura ultimata spalmatele di salsa scaldata con olio di oliva.

PESCE LESSO: Lessate il pesce, spinatelo e conditelo con olio e sale, infine distribuitevi sopra la salsa precedentemente scaldata con olio di oliva.

PIZZA: Preparate la pasta lievita come da ricetta, una volta spianata sulla teglia, conditela  con pomodoro mischiato precedentemente con la salsa tartufata, mozzarella, poco sale e poco olio di oliva. Cuocete in forno a 180° per circa 30/40 minuti.

Salsa di burro al tartufo

BRUSCHETTE - CROSTINI: Spalmate questa salsa su pane o pan carrè appena tostati aggiungendo, eventualmente, un filetto di acciuga o del salmone affumicato.

SPAGHETTI - RISO - TORTELLINI - TAGLIATELLE: Condire con questa salsa la pasta poco scolata, aggiungendo parmigiano a piacere. Dose consigliata 2 cucchiaini a porzione.

UOVA: Far sciogliere un cucchiaino di questa salsa in un padellino, versarci sopra due uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale e pepe, quindi portare a fine cottura.

FETTE DI VITELLO - PETTO DI POLLO: Infarinate le fettine di carne aggiungendo un pizzico di sale e cuocetele nella salsa di burro.

Tartufo macinato

BRUSCHETTE - TARTINE: Fate soffriggere, per alcuni minuti, il tartufo in una padella, con abbondante olio di oliva, uno spicchio d’aglio e sale, infine spalmatelo sul pane o pan carrè precedentemente tostato.

SPAGHETTI - STRINGOZZI - TAGLIATELLE: Versate, in una padella capiente, il tartufo, abbondante olio di oliva, uno spicchio d’aglio, sale e fate soffriggere tutti gli ingredienti per alcuni minuti; quando la pasta sarà cotta rovesciatela direttamente nella padella e fate saltare il tutto per 2/3 minuti.

ROAST - BEEF O PESCE LESSO: Fate soffriggere, per alcuni minuti, il tartufo in una padella con olio di oliva, uno spicchio d’aglio e sale, infine rovesciate la salsina ottenuta direttamente sulla carne o sul pesce precedentemente cotti e posti sul piatto di portata.


Olio extra vergine di oliva al tartufo bianco

Aggiungete a crudo alcune gocce di questo ottimo olio per dare alle vostre pietanze quell’ inconfondibile gusto di tartufo bianco; è indicato per bruschette, ogni tipo di primo piatto, carne, pesce, pizza, ecc...